UniTo
Stazione Meteorologica di Fisica dell'Atmosfera
Dipartimento di Fisica - Università degli Studi di Torino
Via Pietro Giuria, 1 - Torino
( Lat: 45°03′07,15″ Nord , Long: 007°40′53,30″ Est , Alt: 254 m s.l.m. )
Stazione Meteorologica di Fisica dell'Atmosfera
Dipartimento di Fisica
Università di Torino

previsioni meteorologiche per il Piemonte

(le previsioni vengono emesse solo in giorni feriali)

previsore: Claudio Cassardo
ultima modifica: venerdì 30/07/2021 - ore 12

situazione Una robusta configurazione anticiclonica con diversi promontori a latitudini subtropicali esercita la sua influenza fin sulle zone di latitudine compresa tra 40° e 45° ed è associata a massimi al suolo nei pressi delle Azzorre e tra Algeria e Libia, influenzando tutto il Mediterraneo. Più a nord le onde di Rossby hanno formato una profonda saccatura quasi stazionaria da giorni associata oggi a un minimo sul Galles (goccia fredda), associato al minimo al suolo Ferdinand quasi concentrico. Tale saccatura estende la sua influenza su Spagna e Francia e forma così di nuovo una situazione a omega rovesciata, bloccata (due anticicloni al suolo con la saccatura in mezzo). A seguito di questa situazione vi sono correnti temperate (non calde perchè provengono parzialmente dalle alte latitudini, dove c'è aria più fresca) e umide (perché passanti sull'oceano) sudoccidentali sulla nostra regione. La situazione rimarrà simile anche sabato e domenica, e anzi la saccatura tenderà ad approfondirsi puntando il suo asse fin su Gibilterra per cui il flusso in quota sulla nostra regione tenderà a diventare più meridionale, mentre da lunedì un minimo in quota dovrebbe isolarsi sulla penisola iberica e la saccatura potrebbe ritirarsi verso nord, e conseguentemente le correnti dovrebbero divenire più occidentali.
Con una situazione di questo genere, almeno fino a domenica inclusa sussistono i motivi per la presenza di condizioni di instabilità condizionale diffuse, con occasione per rovesci e temporali localmente anche forti e grandinigeni, e con possibilità di raffiche forti anche dovute alla presenza di downburst. Le temperature, invece, tenderanno a riportarsi verso le medie del periodo (o temporaneamente anche al di sotto), con uno zero termico intorno ai 4000 m. Poi, da lunedì, l'instabilità dovrebbe decrescere e i fenomeni dovrebbero interessare prevalentemente i rilievi, mentre le temperature dovrebbero aumentare tornando sopra le medie del periodo.
venerdì 30 luglio 2021
attendibilità
alta alta
cielo: Di prima mattina, poco nuvoloso. In mattinata e nel pomeriggio, irregolarmente nuvoloso, a tratti molto nuvoloso. Tendenza a qualche schiarita in serata.
zero termico: Stazionario sui 4000-4200 m, con i valori inferiori a nord.
precipitazioni: Assenti di prima mattina. Dalla mattinata, piovaschi sparsi sui settori alpini occidentali, sul nord Piemonte e su torinese, astigiano e vercellese, e isolati sul cuneese; sostanzialmente assenti altrove.
venti: A 3000 m: moderati/forti da OSO, tendenti dal pomeriggio a provenire da OSO e a rinforzare fino a localmente molto forti.
A 1500 m: sostanzialmente moderati da OSO; temporaneamente, nel pomeriggio, medidionali tra Alpi Cozie e Appennini.
In pianura e bassa collina: deboli/moderati a regime di brezza. Possibili raffiche lineari da downburst nelle zone interessate dai temporali.
temperature: In pianura e bassa collina: minime stazionarie, tra 14 e 18 °C; massime in calo, tra 28 e 32 °C, con i valori maggiori sull'alessandrino. La combinazione di temperature e umidità nelle ore più calde potrebbe comportare disagio fisico nelle zone pianeggianti interessate dall'afa.
A 1500 m: minime in aumento, tra 14 e 19 °C; massime in lieve calo, tra 20 e 25 °C.
sabato 31 luglio 2021
attendibilità
alta alta
avviso: Le precipitazioni potranno assumere localmente carattere di forte intensità per breve tempo e essere accompagnate da grandinate.
cielo: In mattinata, poco nuvoloso. Dalle ore centrali, molto nuvoloso o coperto.
zero termico: In calo, dai valori iniziali sui 4000-4200 m ai valori serali sui 3600-3800 m, con i valori inferiori a nord.
precipitazioni: Assenti in mattinata. Dalle ore centrali, rovesci e temporali inizialmente sui rilievi alpini e prealpini occidentali e sul nord Piemonte, in rapida propagazione verso ENE o NE interessando anche le aree di pianura e collina centrali, con un gradiente pluviometrico dalle aree meno interessate (alessandrino) a quelle più interessate (canavese, eporediese, biellese, VCO).
venti: A 3000 m: moderati/forti, oscillanti tra occidentali e da SO, e con momenti di rinforzo fino a molto forti e localmente tempestosi.
A 1500 m: moderati nordoccidentali dalle Lepontine alle Graie; moderati occidentali sulle Cozie; moderati o forti sudoccidentali dalle Marittime all'Appennino.
In pianura e bassa collina: deboli/moderati a regime di brezza. Probabili raffiche lineari da downburst nelle zone interessate dai temporali.
temperature: In pianura e bassa collina: minime stazionarie, tra 14 e 18 °C; massime stazionarie, tra 28 e 32 °C, con i valori maggiori su astigiano e alessandrino. La combinazione di temperature e umidità nelle ore più calde potrebbe comportare forte disagio fisico nelle zone pianeggianti interessate dall'afa.
A 1500 m: minime in forte calo, tra 11 e 16 °C; massime in lieve calo, tra 19 e 24 °C.
domenica 1 agosto 2021
attendibilità
media media
avviso: Le precipitazioni pomeridiane potranno assumere localmente carattere di forte intensità per breve tempo e essere accompagnate da grandinate.
cielo: Irregolarmente nuvoloso, a tratti molto nuvoloso. Dalla serata, schiarite a partire da ovest.
zero termico: In ulteriore calo: dai valori iniziali sui 3600-3800 m fino a valori serali sui 3400-3700 m, con i valori inferiori a nord.
precipitazioni: Piovaschi residui di notte e nella prima mattina, in cessazione. Dalle ore centrali, nuovi nuclei precipitativi in formazione sulle aree alpine e prealpine, in propagazione verso ENE, con rovesci e temporali diffusi sui rilievi e sparsi in pianura nel pomeriggio. Cessazione dalla sera.
venti: A 3000 m: moderati/forti sudoccidentali, tendenti dal pomeriggio ad attenuarsi e a provenire da ovest e dalla serata da ONO.
A 1500 m: inizialmente deboli occidentali, tendenti a deboli variabili nelle ore centrali e moderati nordoccidentali in serata.
In pianura e bassa collina: deboli/moderati a regime di brezza. Possibili raffiche lineari da downburst nelle zone interessate dai temporali.
temperature: In pianura e bassa collina: minime stazionarie, tra 14 e 18 °C; massime in forte calo, tra 25 e 29 °C.
A 1500 m: minime in lieve calo, tra 10 e 15 °C; massime in lieve calo, tra 18 e 23 °C.
lunedì 2 agosto 2021
attendibilità
media media
cielo: In mattinata, poco nuvoloso. Nel pomeriggio, irregolarmente nuvoloso per nubi di tipo convettivo, in dissipazione in serata.
zero termico: In lieve aumento: dai valori iniziali sui 3300-3700 m fino a valori serali sui 3400-3800 m, con i valori inferiori a nord.
precipitazioni: In mattinata, assenti. Nel pomeriggio, piovaschi sparsi sui rilievi (Alpi e prealpi) e sporadici sui territori occidentali.
venti: A 3000 m: deboli o localmente moderati sostanzialmente occidentali.
In pianura e bassa collina: deboli/moderati a regime di brezza.
temperature: In pianura e bassa collina: minime stazionarie, tra 14 e 18 °C; massime in lieve aumento, tra 26 e 30 °C, con i valori maggiori su astigiano e alessandrino.
A 1500 m: minime stazionarie, tra 10 e 15 °C; massime stazionarie, tra 18 e 23 °C.
martedì 3 agosto 2021
attendibilità
media media
cielo: In mattinata, poco nuvoloso. Nel pomeriggio, velature dapprima sottili e, dalla serata, più spesse.
zero termico: Sostanzialmente stazionario sui 3400-3800 m, con i valori inferiori a nord.
precipitazioni: Assenti, salvo qualche piovasco sporadico sui rilievi.
venti: A 3000 m: moderati/forti, localmente molto forti sulle Alpi Marittime, sostanzialmente occidentali.
In pianura e bassa collina: deboli/moderati a regime di brezza.
temperature: In pianura e bassa collina: minime stazionarie, tra 14 e 18 °C; massime in aumento, tra 28 e 32 °C, con i valori maggiori su astigiano e alessandrino.
A 1500 m: minime stazionarie, tra 10 e 15 °C; massime in lieve aumento, tra 19 e 24 °C.
tendenza: da mercoledì 4 agosto 2021 a domenica 8 agosto 2021
La tendenza per i giorni successivi, a oggi (venerdì) pare mantenere la situazione relativamente bloccata, per cui la nostra regione parrebbe continuare a essere interessata dalle correnti sudoccidentali. Tuttavia al momento pare possibile un lieve spostamento verso nord della saccatura sul Regno Unito e quindi una analoga leggera traslazione dell'intera struttura barica. Questo porterebbe a una diminuzione dell'instabilità, per cui i temporali potrebbero interessare solo i rilievi, e le temperature potrebbero salire sopra le medie, pur rimanendo lontane dai valori eccessivi del meridione. Tutto questo resta però vincolato alla effettiva posizione delle strutture bariche, e quindi andrà verificato la prossima settimana.
>